slot-machines

Ormai in uso da decenni, le slot sono di svariati tipi.

Le prime ad essere nate sono le classiche slot machines “da bar”. Ne esistono svariate centinaia di modelli, tuttavia funzionano tutte allo stesso modo: si introduce il denaro e si possono vincere fino a un massimo di 100 euro con il singolo colpo.

Oltre a queste, ci sono poi le VLT (Video Lottery Terminal) che si differenziano dalle prime in quanto non hanno limiti di pagamento e in più offrono la possibilità di vincere dei jackpot importanti di centinaia di migliaia di euro.

Ultime ad essere nate sono le slot online, perfettamente uguali alle VLT, l’unica differenza è che la VLT è una macchinetta, quindi bisogna recarsi in apposite agenzie o sale da gioco per utilizzarla, mentre alle slot online si può giocare comodamente da casa, aprendosi un conto online, con la possibilità di pagare anche con carte di credito.

Il principio di gioco è lo stesso per tutte le slot: nel quadro scorrono dei rulli con dei simboli e nel momento in cui questi simboli sono posizionati su determinate linee, danno dei valori di pagamento.

Per essere più chiari parliamo di una delle slot online più famose: Gonzo’s Quest.

Il quadro è composto da tre simboli verticali e cinque orizzontali. Ci sono 20 linee di pagamento e per ognuna di queste il giocatore può decidere la puntata, che può variare da un minimo di 1 centesimo per linea (quindi saranno 20 centesimi al colpo) a un massimo di 2.50 euro per linea (quindi 50 euro al colpo).

Ci sono diversi simboli, quando si hanno 3, 4 o 5 simboli uguali, nella stessa linea di pagamento, si ha un corrispettivo in denaro. Inoltre, ci sono simboli jolly e simboli bonus. Se si riescono a prendere 3 simboli bonus nella linea di pagamento, la slot offre dei giri gratuiti, per cui si avranno maggiori possibilità di vincere alte somme di denaro.