lotteria

Le lotterie sono nate anticamente, infatti, erano già presenti tra i Romani, ma è stato solo nel 1932 che è nata la prima “lotteria moderna”.

Attualmente, si possono dividere le lotterie in due tipi: le lotterie istantanee e le lotterie ad estrazione differita.

Le prime, dette comunemente “gratta e vinci”, sono state istituite nel 1994 e nel 2006 AAMS ha introdotto le cosiddette lotterie istantanee telematiche, ovvero la possibilità di giocare ai gratta e vinci su internet.

Per giocare online basta aprirsi un conto di gioco presso un rivenditore autorizzato, caricare il proprio conto attraverso i vari metodi disponibili e selezionare la lotteria scelta. La modalità di gioco è assolutamente uguale al gratta e vinci cartaceo, ovvero basta “grattare” online il proprio biglietto, l’unica cosa differente è la possibilità di partecipare a numerosi giochi interattivi.

Come ben saprete, esistono infiniti tipi di gratta e vinci, dato che ne escono sempre di nuovi; i prezzi sono variabili, quello online con il costo più elevato è il “Miliardario”, ciononostante è l’unico che permette vincite più alte.

Per quanto riguarda, invece, le lotterie ad estrazione differita, la più diffusa e conosciuta, ma anche la più difficile, è sicuramente il Superenalotto.

È possibile giocare online al Superenalotto Superstar sul sito SuperEnalotto.it o sui vari siti autorizzati, come Sisal e Lottomatica.

Anche qui la modalità di gioco è la stessa, solo che effettuerete la giocata sul vostro conto di gioco: si devono selezionare almeno due combinazioni, ognuna di sei numeri; l’opzione Superstar consiste nello scegliere un numero da 1 a 90 oppure potrete selezionare la scelta automatica; il costo di ogni combinazione è pari a 0,50 euro. Potrete controllare i risultati delle estrazioni, per vedere se siete i fortunati vincitori, il martedì, il giovedì e il sabato.